da Gigantes.com

La partita tra Servigroup Benidorm e Bauhaus Godella Basquet valida per la fase di qualificazione alla conferenza E della Lega EBA, è servita a regalare un momento emozionante e storico nella storia del Servigroup Benidorm: per la prima volta nella sua storia, un padre e un figlio hanno condiviso il campo e alcuni minuti di gioco nella prima squadra.

I protagonisti sono stati, uno dei capitani della prima squadra, l’italo-argentino Pedro Rubbera (40 anni) e suo figlio Benjamin (19), tornato nelle giovanili del club in questa stagione dopo due stagioni in Italia, l’ultima alla Cestistica Torrenovese.

Pedro Rubbera ha dichiarato: «È davvero bello condividere il campo con tuo figlio e accompagnarlo al suo debutto con la prima squadra, e ancor di più se questo succede nel Benidorm, un club che ha accolto così bene me e la mia famiglia». Da parte sua, Benjamin ha dichiarato: «È stato un sogno condividere il mio debutto nella Lega EBA con mio padre. Qualcosa di veramente emozionante, che resterà nella mia mente»

Il match tra le due squadre si è deciso ai supplementari, al termine di una gara terminata 81-81, che si è definitivamente risolta per la squadra di Benidorm negli ultimi secondi dei tempi supplementari, con il risultato finale di 94-93.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento qui
Il tuo nome qua