Dopo l’epica vittoria contro l’Allianz Bank Bologna, tornerà in campo domenica la Fidelia Torrenova (palla a due ore 18.00, diretta su LNP Pass). La squadra di coach Condello, per la 10° giornata del Girone B1 del campionato di Serie B, ospiterà al PalaTorre il Green Basket Palermo in un derby importante in cui la Cestistica vorrebbe prendersi la rivincita della gara di andata.

In quella gara mancò causa infortunio a pochi minuti dal match Sebastiano Perin, che presenta la sfida contro la squadra di coach Alberto Mazzetti: «All’andata giocammo male, disputammo forse la peggiore partita della stagione. Sicuramente fu una sconfitta che ci fece riflettere e soprattutto ci mostrò su cosa lavorare ancora più duramente. Sarà una partita complicata, il Green si affronta come tutte le partite fin ora, con la giusta attenzione, foga e dedizione che ci stiamo mettendo. Dovremo mettere tanta intensità per tutto l’arco del match, senza dimenticare, inoltre, che è un derby. Hanno giocatori forti e fisici, con tanta esperienza, come Boffelli, Bedetti, Lombardo, Guerra e Di Marco. Inoltre è una partita importante per consolidare quanto di buono fatto con Bologna. Anche perché, dopo il match contro Palermo, ci aspettano due week intensi con partite impegnative in Lombardia, quindi con le unghie e con i denti bisogna riuscir a strappare questi ulteriori due punti in casa per affrontare poi con un po’ di tranquillità due lunghe trasferte».

48% dal campo con una media di 6.4 punti e 6.3 rimbalzi a partita, Perin sta dimostrando tanto talento, molta lucidità ed un grande spirito di squadra: «Siamo in un buon periodo, sia mentalmente che fisicamente. Spero e mi auguro possa durare il più possibile, sempre rendendo conto al buon lavoro che stiamo facendo in palestra. Il giusto trend per continuare in questa striscia positiva è il duro lavoro che facciamo ogni giorno all’allenamento. Sono certo che lavorando ogni giorno assieme, la fiducia e l’affiatamento cresce, come è “normale” che sia. Quello che mi lascia molto fiducioso è che dopo le prime uscite, soprattutto nelle difficoltà riusciamo a rimanere uniti come pochi, come si è visto domenica scorsa. Penso che questo sia un nostro punto di forza e spero possa esserlo fino alla fine di questa stagione».

Ufficio Stampa Fidelia Torrenova

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento qui
Il tuo nome qua