Ultima partita del girone di andata per la Levante Torrenova, che domenica 5 Gennaio alle 18.00 affronterà al Palatorre l’Irritec Costa D’Orlando. Un derby dalle mille emozioni per la Cestistica, che vorrà riprendere lo score di vittorie interrotto nella trasefrta Montecatini. Anche per la squadra orlandina sarà un’occasione per cercare di ritrovare la vittoria, dopo il ko contro Firenze.

STORIA – La Costa d’Orlando nasce sportivamente nella stagione 2013/2014 conquista immediatamente la Serie C Silver. Dopo due anni nel campionato di Serie C supera nello spareggio promozione l’Alfa Catania, centrando così la serie B e regalando a Capo d’Orlando la seconda squadra in un palcoscenico nazionale. La squadra di coach Condello gioca due ottimi campionati, trovando in entrambi agevolmente la salvezza. Quest’anno occupa in classifica le posizioni a ridosso dei playoff.

I NUMERI – 6 vittorie in 13 partite per i ragazzi di coach Condello, che segnano 66.3 punti di media a partita e ne subiscono 74.4 di media. Buone anche le medie dei biancorossi, che tirano con il 44% da due punti e con il 31% dalla lunga distanza

I GIOCATORI CHIAVE – Torrenova dovrà prestare particolare attenzione alla guardia di Gianpaolo Riccio, miglior realizzatore della squadra (media di 11.7 punti a partita) ed ottimo tiratore dalla lunga distanza (34% da 3) e ad ai 218 cm di Enrico Di Coste, che tira con il 68% da due punti mettendo mandando a referto anche 9.4 punti di media a partita. Grande talento anche in cabina di regia per coach Condello con i due play, Teghini e Ferrarotto, che insieme mettono a segno di 6 assist a partita. A loro bisogna aggiungere anche giocatori del calibro di Perez, che sta balbettando in stagione, del lungo Avanzini, giocatore molto esperto, il talento di Crusca e di capitan Luca Bolletta, ex compagno di Daro Gullo ai tempi di Patti, ed il giovanissimo Spasojevic.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento qui
Il tuo nome qua