Finisce al quinto posto l’avventura dei ragazzi della Cestistica Torrenovese al 13° Summer Slam Minibasket dell’Isola di Vulcano, che nella giornata di oggi hanno mancato l’accesso alle finali per differenza canestri. Un torneo comunque avvincente, in cui Raffaello Letizia, Giuseppe La Rupe, Diego Gaglio, Andrea Armini ed Emanuele Miano non hanno per nulla sfigurato nei confronti dei pari età rivali.

Un’avventura che ha visto protagonista fino alle ultime gare di questa mattina le giovani aquile di coach Luigi Lavecchia, che hanno battuto l’Happy Basket Palermo 2 per 33-10 ma che hanno concluso al quinto posto in virtù della vittoria di Battiati sul Basket Eolie, dopo 4 supplementari, e del Minibasket Milazzo sull’Happy Basket Palermo 2.

Questo il bilancio di coach Lavecchia al termine del torneo: «Chiudiamo con grande soddisfazione per l’esperienza maturata in una manifestazione con buoni livelli di agonismo e competitività, ed un pò di rammarico per non aver centrato le finali conclusive. Nel complesso però sono soddisfatto delle prestazioni dei miei ragazzi anche se ci sono ancora delle piccole defaillance difensive e qualche conclusione errata di troppo da sotto. Avremmo potuto ottenere un risultato diverso con una vittoria nella prima gara ma qualche problema di interpretazione del regolamento ci ha leggermente svantaggiati. Una esperienza che, sicuramente, sarà ricordata con piacere dai ragazzi che non si sono risparmiati. Un ringraziamento particolare va a chi da anni organizza con serietà e l’entusiasmo il torneo».

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento qui
Il tuo nome qua